• 04:40
  • 27.09.2020
Alzheimer: ricercatori italiani scovano molecola che blocca la malattia
health
27.09.2020

Alzheimer: ricercatori italiani scovano molecola che blocca la malattia

read more

Importante scoperta in campo medico: un gruppo di ricercatori italiani ha trovato una molecola in grado di bloccare al primo stadio l’Alzheimer.Why your weekend sleep-in is bad for you

Da anni si cerca una cura che possa contrastare gli effetti dell’Alzheimer e permetta chi ne è colpito di avere quanto meno del tempo in più prima che la malattia comporti una degenerazione neuronale disabilitante. Un passo concreto in avanti nella ricerca pare sia stato compiuto da un gruppo di ricercatori italiani della Fondazione Ebri “Rita Levi Montalcini”. Il gruppo di studiosi italiani è stato guidato da Antonino Cattaneo, Giovanni Meli e Raffaella Scardigli in collaborazione con il Cnr, la Scuola Normale Superiore di Pisa e il Dipartimento di Biologia dell’Università di Roma Tre. Lo studio è stato pubblicato sulla rivista ‘Cell Death and Differentiation‘.

Gli scienziati italiani hanno isolato una molecola, l’anticorpo A13, che sarebbe in grado di ritardare gli effetti dell’Alzheimer. Questa sollecita la produzione di nuovi neuroni che vanno a sostituire quelli compromessi dalla malattia. Secondo gli studiosi l’utilizzo della molecola potrebbe consentire un vantaggio sia per la diagnosi che per la cura della malattia neuro degenerativa.

Looks discrimination bad for health: poll

Bisogna ricordare però che si tratta della prima fase della ricerca e che al momento sono stati ottenuti buoni risultati in laboratorio ma solo su delle cavie. L’anticorpo A13 è stato provato su dei topi, sui quali si è notato che la produzione di neuroni si è attestata su livelli normali. Il risultato ottenuto dovrebbe portare a nuove fasi di sperimentazione, di cui l’ultima è quella sugli esseri umani.California set for legalised marijuana

2879182
read more