• 07:55
  • 28.10.2020
Natale e abbuffate, ecco i trucchi per non ingrassare
beauty
28.10.2020

Natale e abbuffate, ecco i trucchi per non ingrassare

read more

Pranzi interminabili, cenoni in famiglia, brindisi e stravizi: durante le feste mantenere la linea può sembrare una missione impossibile. Ecco i consigli dell'esperta, Sara Farnetti, specialista in medicina interna e metabolismo.

Durante le feste - confessionamolo - esagerare a tavola non è poi tanto difficile.  Da questa sera scatta in tutta Italia una vera e propria maratona gastronomica, che rischia di 'regalarci' - alla fine delle feste - "fino a 4 kg in più, di cui 2 di liquidi. E' vero: in questo periodo dell'anno è più probabile ingrassare, perché mangiamo spesso, molto e soprattutto cibi più ricchi". Il monito arriva da Sara Farnetti, specialista in medicina interna e metabolismo, che 'stila' una serie di suggerimenti per non rinunciare ai manicaretti delle feste, salvando la linea.

"Bisogna pensare che si mangia con gli occhi, e tener conto del fatto che le tentazioni sono tantissime. Dunque giochiamo con i piatti e teniamo d'occhio le quantità. Concediamoci solo un piatto per ogni portata", suggerisce l'esperta. Dunque se i primi sono due dovranno essere assaggi contenuti in un solo piatto. "Nel caso dei dolci, poi, scegliamo un piatto più piccolo. E in ogni caso sono vietati i bis. Può essere utile - dice Farnetti - mettere mano all'agenda e pianificare i pasti più ricchi: dovremmo limitare gli 'stravizi' ai 'magnifici 5', ovvero il 24 dicembre a cena, 25 a pranzo, 26 a pranzo, 31 a cena e 1 gennaio a pranzo".

E gli altri pasti? "Ci dobbiamo contenere, tornando alla nostra solita dieta salutare, o meglio portando in tavola piatti detox. Ad esempio, il giorno di Natale per cena potremmo optare per un bel piatto di carciofi crudi".

Niente alcolici, naturalmente. E i dolci? "In queste occasioni - raccomanda Farnetti - con l'eccezione dei giorni di festa vanno chiusi in dispensa. Niente pane e patate. Inoltre all'eccesso di pandoro, panettone e torrone facciamo seguire l'amaro di radicchio, carciofi, scarola". Dunque tante verdure, "che nei giorni extra-festivi si possono alternare con le proteine e abbinare a 'grassi' amici come quelli di avocado e noci".

1816959
read more